Riqualificazione energetica degli edifici e Superbonus 110%

In News aziendali by seingim

Il dipartimento “Efficienza energetica” di Seingim nel corso degli ultimi due anni è triplicato in termini di personale dedicato.

Ad oggi sono state delineate le strutture principali per un team di 40 persone, dedicato esclusivamente allo sviluppo di commesse legate alla progettazione multidisciplinare per il miglioramento energetico di strutture pubbliche e private.

Un filone del dipartimento si occupa a tempo pieno dello sviluppo di progetti relativi al superbonus (D.L. 34/2020 “Rilancio” convertito in legge 77/2020).

Per alcune commesse è già stata ultimata la prima fase critica che si concretizza con lo sviluppo di un’analisi preliminare di fattibilità tecnico-economica, attraverso la verifica del salto delle 2 classi, secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia.

Questo risultato passa attraverso una serie di step, quali la raccolta dei documenti forniti dall’amministratore del condominio o del singolo proprietario, l’accesso agli atti del Catasto e del Comune, con i tempi di attesa che variano a seconda del Comune di riferimento, il sopralluogo e rilievo presso l edificio oggetto di valutazione e quindi la successiva verifica di conformità catastale ed urbanistica.

Qualora ci fossero delle non conformità  si prosegue con la pratica di sanatoria, ove possibile, sempre in accordo tra le parti.

A valle di tutta questa valutazione documentale preliminare un pool di tecnici energetici verifica il succitato salto delle due classi energetiche, il rispetto dei requisiti di legge nonché il rispetto dei massimali di detrazione, producendo una relazione preliminare tecnico-economica, un’APE convenzionale ed un computo preliminare.

Seingim accompagna il Cliente anche nelle fasi successive del processo, avvalendosi di un proprio team interno specializzato nei singoli aspetti.

Correlato: Comune di Genova – Consulenze ai cittadini per il Superbonus

 

Altro filone si occupa a pieno titolo di efficientamento energetico per edifici pubblici e privati. Link al VIDEO

Segue la descrizione di alcune gare pubbliche vinte nell’ultimo periodo:  

  1. ASE Città metropolitana – Concessione mista di beni e servizi, suddivisa in tre lotti, per la riqualificazione energetica e la gestione degli edifici pubblici di proprietà di 17 Enti/Comuni della Città Metropolitana di Venezia
  2. SIRAM – Appalto per la gestione calore e manutenzione degli impianti termici, elettrici ed altri impianti tecnologici presso 124 stabili di proprietà del Comune di Venezia con interventi di riqualificazione ed ottimizzazione energetica.
  3. Un team di SEINGIM è impegnato nel censimento architettonico ed impiantistico in 13 presidi ospedalieri attivi e 75 stabili divisi tra poliambulatori ed ex presidi ospedalieri in tutta la Regione Sicilia. A seguito della prima fase di rilevamento dello stato di fatto, si procederà con delle proposte di efficientamento energetico per gli stabili.