STABILIMENTO DI PORTO MARGHERA (VE)

Chimica, Pertolchimica e Farmaceutica

Cliente:

ARKEMA S.r.l.


Anno:

2007/2016


Località:

Porto Marghera (VE), stabilimento di Via della Chimica, 5


Descrizione intervento:

L’impianto Arkema di Porto Marghera è situato all’interno del complesso del Petrolchimico, ed è specializzato nella produzione di acetoncianidrina, un intermedio per la fabbricazione di materie plastiche a partire da acido cianidrico (prodotto per sintesi di ammoniaca, metano, ossigeno ed acetone), in presenza di sodio idrossido.
SEINGIM negli anni ha collaborato con Arkema, seguendo la progettazione di nuovi impianti e le modifiche e verifiche degli esistenti.
Nel dettaglio è stato eseguito un revamping degli impianti ai reparti AM7, AM9, un monitoraggio ambientale nel reparto di produzione acido cianidrico, le progettazioni per: un impianto di scarico e stoccaggio per ammoniaca anidra, il riciclo fondo colonna DA5, una nuova caldaia di backup nella centrale di generazione cofely, un sistema di abbattimento acido cianidrico, una nuova cabina di analisi acetoncianidrina, un nuovo sistema di blocchi al reparto AM7, dei sensori ammoniaca nella baia di scarico delle ferrocisterne. Inoltre sono state eseguite le verifiche per gli impianti AM7 e AM9, e le conseguenti modifiche in funzione delle prescrizioni AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale)


Attività svolte:

Progettazione esecutiva ed attività tecnico amministrative, Ingegneria di dettaglio, elettrica, strumentale, automazione e telecomunicazioni


Condividi il progetto