SEINGIM SRL ACQUISISCE IL RAMO ENERGY DA HITACHI INDUSTRIAL ENGINEERING EMEA: SI CONSOLIDA IL POLO ITALIANO DELLA PROGETTAZIONE OIL&GAS

In News aziendali by seingim

Milano, 18.11.2019 – Comunicato stampa

Continua la crescita di Seingim srl, società italiana leader nel settore della progettazione, che con l’acquisizione del ramo energy da Hitachi Industrial Engineering EMEA Srl, consolida le proprie competenze e la propria offerta nel settore Oil&Gas sui mercati italiano ed internazionale.

Alla firma dell’atto di acquisizione tra Fabio Marabese presidente di Seingim e Hisashi Nishikawa, Presidente e CEO di Hitachi Industrial Engineering EMEA, seguirà la costituzione di una nuova società del gruppo, Seingim oil&gas, nella quale confluiranno le 31 persone, progettisti e staff, esperti di sistemi elettrici, strumentazione ed automazione, che andranno ad arricchire il già solido team di progettisti Seingim, destinato a raggiungere le 200 unità entro la fine dell’anno.

“Con questo importante accordo – sottolinea Fabio Marabese – la nostra società continua la sua crescita orizzontale acquisendo nuove quote di mercato domestico e internazionale in vari settori, tra cui l’oil&gas, e rafforzando la capacità di fornire soluzioni sempre più personalizzate ai nostri clienti, aiutandoli a raggiungere rapidamente ed efficacemente i propri obiettivi di business”.

“Considerato il suo impegno a realizzare un ambizioso e robusto piano di crescita nel campo dei servizi di ingegneria – spiega Hisashi Nishikawa – abbiamo ritenuto Seingim il posto migliore dove sviluppare al massimo le competenze e le capacità dei nostri tecnici e dei nostri impiegati e dove perseguire nuove opportunità di carriera in un’ottica di continuità del business”.

La nuova società del Gruppo Seingim porta, dunque, in Italia la proprietà di un’azienda del Gruppo giapponese Hitachi, specializzata nei servizi di ingegneria elettrica, di strumentazione e automazione (I&C), nel settore della Salute, Sicurezza ed Ambiente (HSE) per gli impianti di Oil&gas ed in altri settori delle infrastrutture in Europa, Medio Oriente ed Africa.

Con un crescita costante del 40% annuo, Seingim, società di ingegneria di Ceggia (VE) capitanata da Fabio Marabese, si sta proponendo come una delle più dinamiche d’Italia, partner affidabile di grandi industrie quali Fincantieri, Eni , Enel, Sapiem, Edison, solo per citarne alcune.

Seingim è impegnata in progetti di Ingegneria impiantistica, dalle grandi piattaforme petrolifere all’edilizia residenziale, offrendo una proposta integrata e mettendo a disposizione del cliente il personale e le tecnologie per soddisfare ogni esigenza e contribuire al progresso ingegneristico civile ed industriale.

Seingim, società veneziana ma con otto sedi la più importate delle quali si trova a Milano, e che entro la fine del 2019 raggiungerà i 200 dipendenti, superando i 20 milioni di ricavi, è formata da un team di ingegneri, periti, architetti e geometri in grado di affrontare e risolvere le specificità che caratterizzano ogni singolo progetto.

“Nel corso dei prossimi decenni Seingim vuole essere sempre più un punto di riferimento per quanto concerne l’attività ingegneristica italiana ed europea – conclude Fabio Marabese, fondatore e Presidente dell’Azienda – riuscendo a declinare il lavoro di tutti i giorni in concrete azioni innovative e sostenibili, per aiutare le imprese, migliorare l’impatto ambientale e la qualità della vita delle persone”.