SEINGIM presente alla serata finale del Premio Campiello

In News aziendali by seingim

Sabato 15 settembre si è tenuta al Gran Teatro La Fenice di Venezia la serata conclusiva della 56esima edizione del Premio Campiello.
La cerimonia di premiazione è stata introdotta da un discorso del Presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati, che ha elogiato il Campiello, presentandolo come esempio virtuoso di sinergia tra imprenditori e letteratura.

Fabio Marabese con la vincitrice Rosella Postorino

Il Premio Campiello è stato assegnato a Rosella Postorino con il libro “Le assaggiatrici”, edito da Feltrinelli, romanzo ambientato nella Germania del ’43, che racconta la storia di un gruppo di donne che devono assaggiare il cibo del Fuhrer che teme di essere avvelenato.

 

 

“Siamo orgogliosi di aver sponsorizzato uno dei più importanti eventi letterari italiani, il Premio Campiello, che rappresenta l’anello di congiunzione tra imprenditoria e cultura. È fondamentale connettere questi due mondi che apparentemente sembrano distanti tra loro, perché è solo grazie alla cultura ed alla conoscenza che non perdiamo il contatto da dove siamo arrivati e possiamo procedere spediti verso un futuro brillante.”Fabio Marabese, Presidente Seingim Global Service S.r.l.

I rappresentanti di SEINGIM presenti alla serata finale del Premio Campiello